Imparare a leggere i Tarocchi con Scott Cunningham

by on

La divinazione affascina da sempre l’essere umano, che sin dall’antichità sentiva il bisogno impellente di dare una risposta a tutto ciò che gli ruotava attorno: ieri come oggi c’era il bisogno di dare un senso a tante cose, ma anche di provare a capire la piega che avrebbero potuto prendere gli eventi, così da reagire al futuro con un minimo di preparazione o, ancora meglio, con la tenacia di provare a cambiare il corso delle cose prima che questo potesse verificarsi. E l’astrologia, ma anche i pendoli e i tarocchi, hanno provato a dare una risposta in questo senso.

Proprio per questo sono stati scritti parecchi libri sul tema, tra cui “Divinazione per principianti”, un’opera di cui si è occupato in prima persona Scott Cunningham, un saggista che da molti è stato definito come uno dei massimi esponenti della Wicca e della cosiddetta spiritualità alternativa. Ancora oggi Cunningham gode di una forte autorevolezza negli ambienti neopagani e new age, tanto è vero che il suo nome viene visto con rispetto da tutti coloro i quali bazzicano nell’ambiente wiccan (e in filosofie e religioni affini). Cunningham, in qualità di scrittore, e alla luce di questa sua posizione, si è occupato un po’ di tutti gli aspetti della spiritualità wiccan, per cui questo sulla divinazione è solo uno dei tanti che ha scritto nel merito.

“Divinazione per principianti” è un ottimo libro per chi vuol provare a farsi strada lungo la via della cartomanzia, in quanto fornisce un approccio sia teorico che pratico che difficilmente si riesce a trovare in rete. Si tratta in buona sostanza di una guida completa alla divinazione, cioè di quell’arte che è in grado di approfondire scrupolosamente il passato, di osservare attentamente il presente e di prevedere il futuro. Presentando le più tecniche divinatorie più importanti e pratiche, Cunningham intende mostrare come chiunque possa riuscire a leggere i tarocchi: non ci sono bisogno di “rivelazioni” calate dall’alto, perché per Cunningham la capacità di avere a che fare con questo genere di strumenti è innata nell’essere umano, pertanto sta solo a ciascuno di noi decidere se sviluppare o meno questa dote.

Il libro “Divinazione per principianti”, dunque, va incontro a quanti decidono di sviluppare questa capacità innata, insegnando loro come si fa a praticare l’arte della divinazione, e fornendo loro parecchie risposte circa quelli che potrebbero essere dei comprensibilissimi dubbi.

Se vi interessa approfondire non solo il discorso della divinazione in sé e per sé, ma un po’ tutto l’universo Wicca, Cunningham è un autore che fareste bene ad appuntarvi: si tratta fino a prova contraria del miglior punt odi riferimento per chiunque ambisca ad approfondire il culto della stregoneria, anche perché, oltre che a parlare in termini semplici e pratici, gli scritti di Cunningham hanno il grande pregio di essere prevalentemente indirizzati al praticante solitario (che spesso ha non poche difficoltà a cercare di barcamenarsi in un settore di cui si parla poco).

Written by:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi